Notizie

Comunicato CNU sullo sciopero del prossimo appello estivo

Dopo il parziale e pure importante risultato ottenuto dai docenti universitari con lo sciopero dello scorso appello autunnale nei confronti di un governo fino ad allora totalmente refrattario ad un reale confronto con il Movimento per la dignità della docenza e le OO.SS. e le Associazioni della docenza, come CNU abbiamo lungamente atteso le elezioni politiche e la nascita di un nuovo governo con cui intraprendere un nuovo confronto sui temi alla base dello scorso sciopero ma anche sul complesso delle problematiche che incidono negativamente, e sono tante, sulle condizioni del sistema universitario. Apparivano infatti ormai esauriti i compiti del governo Gentiloni, se non per le partite correnti, ed inoltre tale governo, come tanti che lo hanno preceduto, non ha mai seriamente voluto confrontarsi con le rappresentanze della docenza, se si escludono quelle istituzionali. Non solo confidavamo e confidiamo di trovare maggiore disponibilità al confronto, difficile trovarne di meno, in un futuro governo ma per nostra tradizione riteniamo fondamentale aprire innanzitutto tavoli di discussione, sui temi sindacali come su quelli di interesse pubblico sul sistema universitario, prima di ricorrere a prove di forza, talora necessarie ma che non possono sostituirsi al dialogo o ancor meno anticiparlo e rappresentano l'estrema ratio. Come purtroppo si deve constatare si è giunti alla vigilia dello sciopero proposto dal Movimento per la docenza in vacanza di un possibile interlocutore istituzionale, né pare prossima e certa una soluzione stabile e autorevole al riguardo. Il CNU ha atteso fino all'ultimo minuto prima di dichiarare la propria posizione ma non poteva non prendere atto della situazione del Paese. Uno sciopero, a nostro parere senza sbocchi in assenza di un governo politico, rischia di non essere compreso neppure dagli studenti che sono, e sempre devono essere, al centro della nostra attenzione. Nell'allegato comunicato del presidente nazionale CNU troverete il dettaglio della posizione del CNU sul prossimo sciopero.....

Tipologia di notizia: 

Contatti

SEGRETERIA NAZIONALE DEL CNU
Prof. Manlio FADDA
Comitato Nazionale Universitario (C.N.U.)
Universita' degli Studi di Sassari
E-MAIL manfadda@uniss.it
TEL: 320-4329039

Galleria fotografica