Notizie

Una tantum - sede di Sassari - Diritti sindacali

Con DR del 07-02-2019 (v. allegato) il magnifico rettore dell'ateneo di Sassari ha dato avvio alla procedura di attribuzione dell'una tantum a oltre un anno dai tempi previsti per il conferimento della prima tranche. Un decreto estremamente asciutto, quasi privo di contenuti, solo i riferimenti alle varie norme, tra le quali il famigerato DM 197, ma che riconduce alla compilazione di un format online piuttosto articolato con una lunga serie di prescrizioni per l'ottenimento dell'una tantum. Tempo concesso per gli adempimenti circa una decina di giorni. A seguito di questo il Comitato Nazionale Universitario (CNU) di Sassari ha inviato il 18-02-2019  una richiesta di integrazione e modifica della procedura (v. allegato). Non solo a questa non si è avuta alcuna risposta né ufficiale né ufficiosa ma la richiesta di invio a tutto il corpo docente di copia del della proposta di modifica tramite mail (prassi da anni consolidata per l'invio di comunicazioni sindacali) non ha avuto seguito alcuno. Nel frattempo è stata data riaperura dei termini dal 27-02 al 06-03-2019 con un nuovo decreto rettorale, fotocopia del precedente (v. allegato).

Quest'oggi 07-03-2019 è stato quindi presentato reclamo dal CNU agli organi competenti di ateneo segnalando l'accaduto e chiedendo di riesaminare la situazione, paventando che l'accaduto possa rappresentare una seria compromissione dei diritti sindacali dei docenti universitari (v.allegato). Si attende che i vari consessi tra i quali il Comitato Unico di Garanzia esprimano le loro valutazioni.

Tipologia di notizia: 

Contatti

SEGRETERIA NAZIONALE DEL CNU
Prof. Manlio FADDA
Comitato Nazionale Universitario (C.N.U.)
Universita' degli Studi di Sassari
E-MAIL manfadda@uniss.it
TEL: 320-4329039

Galleria fotografica